Utilizzare i rifiuti di bestiame per produrre fertilizzante organico biologico

Use livestock waste to produce biological organic fertilizer (1)

Un trattamento ragionevole e un uso efficace del letame possono portare un reddito considerevole per la maggior parte degli agricoltori, ma anche ottimizzare il miglioramento della propria industria.

Use livestock waste to produce biological organic fertilizer (3)

 

Concime organico biologico è un tipo di fertilizzante con funzioni di fertilizzante microbico e fertilizzante organico, che deriva principalmente dai residui di animali e piante (come letame di allevamento, paglia di colture, ecc.) ed è composto da un trattamento innocuo.

Ciò determina che il fertilizzante organico biologico ha due componenti: (1) funzione specifica dei microrganismi. (2) rifiuti organici trattati.

(1) Microrganismo funzionale specifico

I microrganismi funzionali specifici nei fertilizzanti organici biologici di solito si riferiscono ai microrganismi, inclusi diversi tipi di batteri, funghi e attinomiceti, che possono promuovere la trasformazione dei nutrienti del suolo e la crescita delle colture dopo l'applicazione al suolo. Le funzioni specifiche possono essere classificate come segue:

1. Batteri che fissano l'azoto: (1) batteri simbiotici che fissano l'azoto: si riferisce principalmente alla rizobia delle leguminose come: rizobia, rizobia che fissa l'azoto, piantine di rizobia che fissano l'ammoniaca cronica, ecc.; Batteri simbionti che fissano l'azoto di colture non leguminose come Franklinella, Cyanobacteria, la loro efficienza di fissazione dell'azoto è maggiore. ② Batteri azotofissatori autogeni: come batteri azotofissatori rotondi marroni, batteri fotosintetici, ecc. (3) Batteri azotofissatori articolari: si riferisce ai microrganismi che possono essere soli solo quando vivono nelle superfici delle radici e delle foglie della rizosfera delle piante , come il genere Pseudomonas, gli elicobatteri lipogenici che fissano l'azoto, ecc.

2. Funghi che dissolvono (dissolvendo) il fosforo: Bacillus (come Bacillus megacephalus, Bacillus cereus, Bacillus humilus, ecc.), Pseudomonas (come Pseudomonas fluorescens), Batteri fissati con azoto, Rhizobium, Thiobacillus thiooxidans, Penicillium, Aspergillus Niger, Rhizopus , Streptomyces, ecc.

Use livestock waste to produce biological organic fertilizer (2)

3. Batteri di potassio disciolti (disciolti): batteri di silicato (come Bacillus colloide, Bacillus colloidale, cyclosporillus), batteri di potassio non silicato.

4. Antibiotici: Trichoderma (come Trichoderma harzianum), actinomiceti (come Streptomyces flatus, Streptomyces sp. sp.), Pseudomonas fluorescens, Bacillus polymyxa, Bacillus subtilis varietà, ecc.

5.Batteri promotori della crescita della rizosfera e funghi promotori della crescita delle piante.

6.Batteri della piattaforma leggera: diverse specie del genere Pseudomonas gracilis e diverse specie del genere Pseudomonas gracilis. Queste specie sono batteri aerobi facoltativi che possono crescere in presenza di idrogeno e sono adatti alla produzione di fertilizzanti organici biologici.

7.Batteri resistenti agli insetti e ad aumento della produzione: Beauveria bassiana, Metarhizium anisopliae, Phylloidase, Cordyceps e Bacillus.

8. Batteri di decomposizione della cellulosa: spora laterale termofila, Trichoderma, Mucor, ecc.

9. Altri microrganismi funzionali: dopo che i microrganismi sono entrati nel terreno, possono secernere sostanze attive fisiologiche per stimolare e regolare la crescita delle piante. Alcuni di essi hanno un effetto di purificazione e decomposizione sulle tossine del suolo, come lieviti e batteri lattici.

2) Materiali organici derivati ​​da residui animali che sono stati decomposti. I materiali organici senza fermentazione, non possono essere utilizzati direttamente per produrre fertilizzanti, inoltre non possono entrare nel mercato.

Al fine di rendere i batteri completamente a contatto con la materia prima e ottenere una fermentazione completa, può essere mescolata uniformemente attraverso il compost turner macchina come sotto:

Use livestock waste to produce biological organic fertilizer (4)

Materiali organici comunemente usati

(1) Feci: pollo, maiale, mucca, pecora, cavallo e altro letame animale.

(2) Paglia: paglia di mais, paglia, paglia di frumento, paglia di soia e altri gambi di colture.

(3) buccia e crusca. Polvere di lolla di riso, polvere di buccia di arachidi, polvere di semenzale di arachidi, crusca di riso, crusca di funghi, ecc.

(4) feccia: feccia di distillatore, feccia di salsa di soia, feccia di aceto, feccia di furfurale, feccia di xilosio, feccia di enzimi, feccia di aglio, feccia di zucchero, ecc.

(5) pasto a base di torta. Torta di soia, farina di soia, olio, torta di colza, ecc.

(6) Altri fanghi domestici, fanghi di filtrazione della raffineria di zucchero, fanghi di zucchero, bagassa, ecc.

Queste materie prime possono essere utilizzate come materie prime nutritive ausiliarie per la produzione di fertilizzanti organici biologici dopo la fermentazione.

Use livestock waste to produce biological organic fertilizer (6)

Con microrganismi specifici e materiali organici decomposti queste due condizioni possono essere fatte di fertilizzante organico biologico.

1) Metodo di addizione diretta

1, selezionare batteri microbici specifici: può essere utilizzato come uno o due tipi, al massimo non più di tre tipi, perché più scelte di batteri, competono per i nutrienti tra loro, portano direttamente alla funzione reciproca dell'offset.

2. Calcolo della quantità di aggiunta: secondo lo standard NY884-2012 di fertilizzante bio-organico in Cina, il numero effettivo di batteri viventi di fertilizzante bio-organico dovrebbe raggiungere 0,2 milioni/g. In una tonnellata di materiale organico vanno aggiunti più di 2 kg di microrganismi funzionali specifici con un numero effettivo di batteri viventi ≥10 miliardi/g. Se il numero di batteri vivi attivi è 1 miliardo/g, sarà necessario aggiungere più di 20 kg e così via. Paesi diversi dovrebbero ragionevolmente aggiungere criteri diversi.

3. Metodo di aggiunta: aggiungere il batterio funzionale (polvere) al materiale organico fermentato secondo il metodo suggerito nel manuale operativo, mescolare uniformemente e confezionarlo.

4. Precauzioni: (1) non essere asciugato ad alta temperatura superiore a 100 ℃, altrimenti ucciderà i batteri funzionali. Se è necessario asciugare, dovrebbe essere aggiunto dopo l'essiccazione. (2) Per vari motivi, il contenuto di batteri nel fertilizzante organico biologico preparato con il metodo di calcolo standard spesso non è all'altezza dei dati ideali, quindi nel processo di preparazione, i microrganismi funzionali vengono generalmente aggiunti più del 10% in più rispetto ai dati ideali .

2) metodo di invecchiamento secondario e coltura di espansione

Rispetto al metodo di addizione diretta, questo metodo ha il vantaggio di risparmiare il costo dei batteri. Lo svantaggio è che sono necessari esperimenti per determinare la quantità di microbi specifici da aggiungere, aggiungendo un po' più di processo. Si raccomanda generalmente che la quantità di aggiunta sia del 20% o superiore al metodo di aggiunta diretta e raggiunga lo standard nazionale di fertilizzanti organici biologici attraverso il metodo di invecchiamento secondario. Le fasi operative sono le seguenti:

 

1. Selezionare batteri microbici specifici (polvere): possono essere uno o due tipi, al massimo non più di tre tipi, perché più batteri scelgono, competono per i nutrienti tra loro, portano direttamente all'effetto di diversi batteri compensati.

2. Calcolo della quantità di aggiunta: secondo lo standard di fertilizzante bio-organico in Cina, il numero effettivo di batteri viventi di fertilizzante bio-organico dovrebbe raggiungere 0,2 milioni/g. In una tonnellata di materiale organico, il numero effettivo di batteri viventi ≥10 miliardi/g di microbio funzionale specifico (polvere) dovrebbe essere aggiunto almeno 0,4 kg. Se il numero di batteri vivi attivi è 1 miliardo/g, sarà necessario aggiungere più di 4 kg e così via. Paesi diversi dovrebbero seguire standard diversi per un'aggiunta ragionevole.

3. Metodo di aggiunta: il batterico funzionale (polvere) e la crusca di frumento, la polvere di lolla di riso, la crusca o altro per la miscelazione, aggiungere direttamente ai materiali organici fermentati, miscelando uniformemente, impilati per 3-5 giorni per rendere lo specifico autopropagazione dei batteri funzionali.

4. Controllo dell'umidità e della temperatura: durante la fermentazione dell'impilamento, l'umidità e la temperatura devono essere controllate in base alle caratteristiche biologiche dei batteri funzionali. Se la temperatura è troppo alta, l'altezza di impilamento dovrebbe essere ridotta.

5. Rilevamento del contenuto di batteri funzionali specifici: dopo la fine dell'impilamento, campionamento e invio all'istituto con capacità di rilevamento microbico per verificare in via preliminare se il contenuto di microrganismi specifici può soddisfare lo standard, se può essere raggiunto, è possibile produrre fertilizzante organico biologico con questo metodo. Se ciò non viene raggiunto, aumentare la quantità di aggiunta di batteri funzionali specifici al 40% del metodo di aggiunta diretta e ripetere l'esperimento fino al successo.

6. Precauzioni: non asciugare ad alta temperatura superiore a 100 ℃, altrimenti ucciderà i batteri funzionali. Se è necessario asciugare, dovrebbe essere aggiunto dopo l'essiccazione.

Use livestock waste to produce biological organic fertilizer (5)

Nel produzione di fertilizzanti bio-organici dopo la fermentazione si tratta generalmente di materiali polverosi, che spesso volano con il vento nella stagione secca, provocando la perdita di materie prime e l'inquinamento da polveri. Pertanto, al fine di ridurre la polvere e prevenire l'agglomerazione,processo di granulazione è spesso usato. Puoi usare il granulatore a dente di agitazione nella foto sopra per la granulazione, può essere applicato ad acido umico, nerofumo, caolino e altre materie prime difficili da granulare.


Orario postale: 18 giugno-2021